Cioccolato e Pistacchio


Editore: StampAlternativa – Strade Bianche
Collana: Gli sconfinati
Copertina: Illustrazione di Claudio Scaia

“Mi chiamo Alessandra Mancinelli, ho trent’anni. Rossella Lao, la ragazza che ero prima, si è fermata a ventotto. Un nome nuovo mi ha aiutato ma mi avevano avvertito: non si cancella niente. Era vero. Non ho mai visto il mio corpo come lo ha visto chi mi ha salvato la vita. Ma se ancora indosso un vestito con le maniche di tulle e se ancora posso mangiare un cono cioccolato e pistacchio, allora forse un altro paio di affari è in conto che devo sbrigarli, su questa terra.”

Rossella non esiste più. Gli uomini che nella notte di una periferia romana l’hanno trascinata fuori dalla macchina e stuprata, non l’hanno solo torturata: le hanno strappato il futuro. Prova a rifarsi una vita ma non riesce a guardare avanti, è inchiodata al passato. Mihela è sotto ricatto. Ha lasciato la Romania per un’Italia che sa di buono e di bello come sembra in televisione. Ma la realtà che trova è la strada dove batte e gli ospedali da dove entra e esce. È arrabbiata, e sopravvive. L’incontro di due anime bucate dentro, in bilico sull’abisso tra un prima e un dopo.

Leggi le recensioni su “Cioccolato e Pistacchio”

Mangialibri.com

Noidonne.org

Tuttoperlei.it

Condividi...Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Scroll Up